28 febbraio 2020

Science Friday: come il mondo dei materiali da costruzione sta rispondendo ai cambiamenti climatici

La conduttrice di Science Friday Ira Flatow intervista Kate Simonen di CLF, più Martin Pei, Chief Technology Officer dell'azienda siderurgica europea SSAB, e Jeremy Gregory, Direttore del Concrete Sustainability Hub al MIT, su come il tradizionale settore dei materiali da costruzione sta diventando verde.
Ascolta questo programma di 35 minuti

Mjøstårnet - Verdens høyeste trehus Per rallentare il riscaldamento del pianeta, quasi tutti i settori saranno costretti ad adattarsi: compagnie aeree, moda e persino il settore dei materiali da costruzione poco affascinante e spesso trascurato.
Proprio come il movimento dalla fattoria alla tavola, i consumatori pensano sempre più alla provenienza delle materie prime per le loro case e città e al loro impatto sui cambiamenti climatici. E in risposta a questa preoccupazione, il settore dei materiali propone un'opzione di menu insolita: il legno.

"Legno di massa" è la parola d'ordine in questi giorni nel mondo dei materiali da costruzione sostenibili. Gli architetti ne vanno pazzi, gli ingegneri ne lodano le eccellenti proprietà strutturali e persino i gestori forestali sono a favore del suo utilizzo.


T3 Minneapolis - Installazione Timelapse a partire dal StructureCraft sopra Vimeo.

Un timelapse della costruzione dell'edificio per uffici T3 a Minneapolis, il primo edificio in legno massiccio negli Stati Uniti Credito: StructureCraft
Ovviamente abbattere alberi a frenare le emissioni di carbonio all'inizio sembrano controintuitive. E ci sono scettici che dubitano che il legno sia abbastanza resistente per costruire futuri grattacieli cittadini.

Frank Lowenstein, Chief Conservation Officer della New England Forestry Foundation e Casey Malmquist, fondatore e CEO della società di legname SmartLam North America, si uniscono a Ira per spiegare perché l'hype sul potenziale del legname di massa per mitigare il cambiamento climatico è il vero affare.

E con l'aumentare della popolarità del legname di massa sostenibile, le grandi industrie che emettono carbonio come l'acciaio e il cemento stanno subendo pressioni per affrontare il loro ruolo nella crisi climatica. Un'azienda siderurgica svedese mira a rendere il suo prodotto a emissioni zero entro il 2026 sostituendo il carbone con l'idrogeno nel processo di produzione dell'acciaio. E altri ricercatori sperano di rendere il calcestruzzo più sostenibile utilizzando ingredienti che intrappolerebbero effettivamente il carbonio all'interno del materiale.

Abbiamo sentito Martin Pei, Chief Technology Officer della società siderurgica europea SSAB, e Jeremy Gregory, Direttore del Concrete Sustainability Hub al MIT, di come il settore dei materiali da costruzione tradizionali sta diventando verde.
Inoltre, l'architetto e ingegnere strutturale Kate Simonen dell'Università di Washington parla della necessità di materiali da costruzione più sostenibili per costruire case per una stima 2,3 miliardi di persone in più entro il 2050.

Ultime notizie

Presentazione di Megan Kalsman

Ricercatrice politica, Carbon Leadership Forumdi Megan Kalsman Sono sempre stata attratta e affascinata dalle città. Come lavoriamo, giochiamo e ci muoviamo...

Presentazione di Meghan Byrne

Engagement and Communications Lead, Carbon Leadership Forum Meghan Byrne lavora per supportare la collaborazione e la comunicazione in tutta la comunità CLF...

Presentazione di Milad Ashtiani

Ricercatore di materiali e costruzioni, Carbon Leadership Forum, University of Washington Milad Ashtiani è un ingegnere civile e dottorando presso il...

Report innovativo sui materiali CLF

27 ottobre 2021 Oggi il Carbon Leadership Forum ha pubblicato un rapporto innovativo sul potenziale di un impatto climatico significativo attraverso...

Presentazione di Brad Benke

Ricercatore, Carbon Leadership Forum, Università di Washington Brad Benke, AIA, è un ricercatore presso il Carbon Leadership Forum incentrato su...

Agire insieme per cambiare il mondo

di Edward Mazria Architecture 2030 invita tutti gli architetti, ingegneri, progettisti e individui coinvolti nel settore dell'edilizia in tutto il mondo a...

Sei mesi in SE 2050

Gli ingegneri strutturali si combinano per condividere apprendimento, risorse e obiettivi ambiziosi di decarbonizzazione di Chris Jeseritz Chris Jeseritz è un project manager ...

CLF è finalista nel Climate Challenge 2030

Grant si concentrerà sulla riduzione delle emissioni di gas serra negli Stati Uniti entro il 2030 SEATTLE, 9 febbraio 2021 - Oggi, Lever for Change ha annunciato che il ...

CLF lancia Embodied Carbon Policy Toolkit

Per tutto il 2020, il Carbon Leadership Forum ha investito risorse significative nello sviluppo di una serie di risorse per supportare un'efficace carbonio incarnato ...

Portare il carbonio incarnato in anticipo

Il rapporto pionieristico del World Green Building Council "Bringing Embodied Carbon Upfront: azione coordinata per il settore dell'edilizia e delle costruzioni ...

Carbonio incarnato nelle costruzioni

Pubblicato in Buildings & Cities nella Special Collection: "Carbon metrics for buildings and cities" Data di pubblicazione: settembre 2020 Autori: ...

RESET positivo al carbonio!

Non c'è mai stata una maggiore urgenza per l'azione per il clima. di Ed Mazria e Natasha BalwitArchitecture 2030 Siamo in corsa per trovare soluzioni per ...

it_ITItalian