Iniziativa:

Calcolatore di carbonio incorporato nella costruzione (EC3)

Lo strumento Embodied Carbon in Construction Calculator (EC3) è uno strumento gratuito e di facile utilizzo che consente il benchmarking, la valutazione e la riduzione del carbonio incorporato, incentrato sulle emissioni iniziali della catena di approvvigionamento dei materiali da costruzione.

Lo strumento EC3 è stato incubato al Carbon Leadership Forum con il contributo di quasi 50 partner industriali e utilizza quantità di materiale da costruzione da stime di costruzione e / o modelli BIM e un robusto database di dichiarazioni ambientali di prodotto (EPD) digitali verificate da terze parti. Basato su questi dati, lo strumento EC3 può essere implementato sia nella fase di progettazione che in quella di approvvigionamento di un progetto di costruzione per esaminare le emissioni di carbonio incorporate complessive di un progetto, consentendo la specifica e l'approvvigionamento delle opzioni a basse emissioni di carbonio.

Lo strumento EC3 consente inoltre ai proprietari, ai programmi di certificazione della bioedilizia e ai responsabili politici di valutare i dati della catena di approvvigionamento al fine di creare requisiti EPD e impostare limiti e riduzioni di carbonio incorporati, a livello di materiale da costruzione e progetto.

Lo strumento e il suo conseguente effetto sul settore stanno guidando la domanda di soluzioni a basse emissioni di carbonio e incentivando i produttori e i fornitori di materiali da costruzione a investire in divulgazione, trasparenza e innovazioni dei materiali che riducono le emissioni di carbonio dei loro prodotti.

 

La storia degli strumenti EC3

In qualità di proprietari, progettisti, ingegneri e appaltatori stanno rivolgendo la loro attenzione al carbonio incorporato associato ai materiali da costruzione e cercano informazioni su questi prodotti in modo che possano fare scelte informate e intelligenti. Questo compito è stato irto di problemi, dalla mancanza di dati a dati troppo complessi da valutare.

In risposta a questo problema, Skanska USA e C Change Labs concepito una soluzione che consentirebbe all'industria edile di accedere e visualizzare facilmente i dati sulle emissioni di carbonio dei materiali, consentendo loro di fare scelte intelligenti in materia di emissioni di carbonio durante le specifiche dei materiali e l'approvvigionamento. Lo sviluppo iniziale è stato finanziato congiuntamente da Skanska e Microsoft, che hanno stabilito che una piattaforma aperta avrebbe fornito il massimo impatto per l'industria e la società in generale. Per accelerare lo sviluppo di questa soluzione, il Carbon Leadership Forum ha incubato il progetto con una forte leadership e un ulteriore supporto finanziario da Autodesk, Interface, MKA Foundation e Charles Pankow Foundation, sponsor principale e gestore delle sovvenzioni. Successivamente, quasi 50 altri leader del settore si sono uniti.

Cos'è lo strumento EC3?

Lo strumento Embodied Carbon in Construction Calculator (EC3) è uno strumento gratuito, basato su cloud e facile da usare che consente il benchmarking, la valutazione e la riduzione del carbonio incorporato, incentrato sulle emissioni iniziali della catena di approvvigionamento dei materiali da costruzione. Lo strumento EC3 utilizza quantità di materiale da costruzione da stime di costruzione e / o modelli BIM e un robusto database di dichiarazioni ambientali di prodotto (EPD) digitali verificate da terze parti. Basato su questi dati, lo strumento EC3 può essere implementato sia nella fase di progettazione che in quella di approvvigionamento di un progetto di costruzione per esaminare le emissioni di carbonio incarnate complessive di un progetto, consentendo la specifica e l'approvvigionamento delle opzioni a basse emissioni di carbonio.

Lo strumento EC3 consente inoltre ai proprietari, ai programmi di certificazione della bioedilizia e ai responsabili politici di valutare i dati della catena di approvvigionamento al fine di creare requisiti EPD e impostare limiti e riduzioni di carbonio incorporati, a livello di materiale da costruzione e progetto.

Lo strumento e il suo conseguente effetto sul settore stanno guidando la domanda di soluzioni a basse emissioni di carbonio e incentivando i produttori e i fornitori di materiali da costruzione a investire in divulgazione, trasparenza e innovazioni dei materiali che riducono le emissioni di carbonio dei loro prodotti.

 

Metodologia dei dati degli strumenti EC3

Il Carbon Leadership Forum è responsabile della definizione dei dati e dei metodi utilizzati per classificare e valutare i dati sul carbonio incorporati nello strumento EC3. L'estrazione di dati dai PDF e la creazione di un database EPD digitale richiede un'interpretazione e ogni materiale presenta problemi di valutazione delle prestazioni e del ciclo di vita unici da affrontare durante la valutazione dei risultati inclusi nelle EPD.

 

Risorse EC3

  • Strumento EC3 – Linee di riferimento materiali 2021 – sviluppato da Carbon Leadership Forum
  • Vuoi porre domande e ottenere feedback sui dati e sui metodi? Entra a far parte del gruppo di utenti EC3 online Comunità CLF.
  • Trasparenza dell'edificio, un'organizzazione no profit 501c(3) dello Stato di Washington, è responsabile dello sviluppo e dell'hosting dello strumento EC3. La missione principale di Building Transparency è fornire i dati e gli strumenti di accesso aperto necessari per consentire un'azione ampia e rapida in tutto il settore edile per affrontare il ruolo del carbonio incorporato nel cambiamento climatico. Bulding Transparency è il risultato dell'unione di quasi 50 partner industriali per sviluppare il calcolatore di carbonio incorporato nelle costruzioni (EC3). EC3 è stato inizialmente creato da Stacy Smedley di Skanska e Phil Northcott di C Change Labs. Il finanziamento iniziale e la sperimentazione provenivano da Microsoft, MKA Foundation, Charles Pankow Foundation, Interface e Skanska USA. Il Carbon Leadership Forum ha incubato lo strumento fino al lancio della beta pubblica a novembre 2019.
it_ITItalian