Caratteristica:

Impatto sui soci, aprile 2021

Cosa state facendo tu e la tua azienda per ridurre le emissioni di carbonio incarnate?

 

Hanna Swaintek

PE, LEED AP ID + C, Senior Manager, Paladino and Company

Hanna Swaintek

Hanna Swaintek

Portiamo il carbonio incarnato in primo piano per progetti e clienti in una varietà di modi e abbiamo il maggiore impatto quando lavoriamo come integratori di sostenibilità per il team. Il carbonio incarnato inietta un ulteriore livello di complessità al già intricato processo di integrazione di progettazione e costruzione, attraversando le fasi del progetto e coinvolgendo molti attori. Con Paladino che agisce come integratore della sostenibilità e gestisce il processo di carbonio incarnato, utilizzando il nostro modello di carbonio come strumento di integrazione, ogni partner può fare ciò che sa fare meglio e alimentare il modello di carbonio complessivo.

Siamo nel mezzo di una trasformazione del mercato intorno al carbonio incarnato e crediamo che le prime fasi della trasformazione del mercato siano l'apprendimento e la connessione. Contribuiamo a entrambi nei nostri progetti producendo e distribuendo materiale didattico e guida e creando nuovi punti di collaborazione e connessione all'interno della catena di fornitura e del processo di sviluppo.

I nostri clienti mi ispirano ogni giorno con la loro curiosità e il loro impegno a fare passi da gigante nella misurazione e decarbonizzazione del carbonio incarnato. Siamo invitati a sfidare le pratiche di costruzione convenzionali, a portare gli appalti nel processo e a ritenere il team responsabile. È incredibilmente eccitante e le soluzioni creative sono tutte intorno a noi.

Vasilis Kalfountzos

Ingegnere civile e sviluppatore aziendale presso One Click LCA

Vasilis Kalfountzos

Vasilis Kalfountzos

Dopo essermi laureato nel Regno Unito come Ingegnere Civile e Strutturale, ho spostato la mia attenzione verso la sostenibilità perché ho scoperto che l'eccesso di specificazione e la scarsa efficienza dei materiali erano prevalenti. Il mio primo lavoro è stato come consulente ambientale in Grecia, dove sono entrato in contatto per la prima volta con Embodied Carbon and Life Cycle Assessments. È stato a questo punto che mi sono reso conto che gli LCA erano stati implementati troppo tardi nel processo di progettazione per avere anche un impatto sulle considerazioni di progettazione e, soprattutto, sull'ottimizzazione della scelta dei materiali.

Unendomi a One Click LCA mi è stata data l'opportunità e gli strumenti per contribuire a promuovere LCA di progettazione schematica e concettuale e studi sul carbonio incarnato in Nord America. Lavoro con i progettisti per aiutarli a ridurre il carbonio incorporato e risparmiare materiali utilizzando una combinazione di fase iniziale e LCA di progettazione dettagliata per guidare il loro lavoro.

L'ottimizzazione parametrica è una grande opportunità nel processo di progettazione iniziale e ho anche avuto il piacere di supervisionare lo sviluppo dei nostri plug-in Rhino e Grasshopper per One Click LCA che abbiamo recentemente rilasciato. L'introduzione del carbonio come funzione nella progettazione parametrica consente un approccio simultaneo all'efficienza del carbonio incorporato, alla morfologia dell'edificio e alla scelta dei materiali.

In One Click LCA ci sforziamo di accelerare la decarbonizzazione del settore edile globale sviluppando una piattaforma per progetti, prodotti, portafogli e attività di costruzione a basse emissioni di carbonio. Il nostro obiettivo è far sì che l'industria gestisca il carbonio nello stesso modo in cui vengono gestiti i costi; dall'inizio e quando vengono prese in considerazione eventuali opzioni.

Lara Kaufman

Direttore del design, architetto, LEED AP, Studio Gang

Lara Kaufman

Lara Kaufman

Allo Studio Gang, il riutilizzo creativo delle strutture esistenti e dei materiali ad alta intensità di carbonio è stato al centro di molti progetti, più recentemente il Beloit College Powerhouse, che nel 2020 ha trasformato una centrale elettrica dismessa in un centro studentesco. Ma la mia comprensione del valore dell'edificio il riutilizzo ha subito un cambiamento epocale una volta che ho iniziato a leggere tutto ciò che potevo trovare sull'impronta "nascosta" del carbonio incorporato. Le qualità formali e talvolta nostalgiche delle strutture esistenti come oggetti trovati sono diventate secondarie rispetto al loro potere di evitare gli alti impatti GWP delle nuove costruzioni. Ho iniziato a vedere i materiali, la forma e le prestazioni in un modo radicalmente nuovo e intrinsecamente connesso alle realtà del cambiamento climatico.

Oggi sono a capo della Task Force per la sostenibilità del nostro ufficio, che abbiamo organizzato per consentire ai nostri team di progettazione di agire direttamente per affrontare la crisi climatica. In qualità di architetti e progettisti urbani, abbiamo il potere di agire su molte decisioni che hanno un impatto sul carbonio incarnato complessivo dei nostri progetti e possiamo svolgere un ruolo nel modo in cui i nostri clienti pesano i costi di queste decisioni. In qualità di leader di progetto con una prospettiva a volo d'uccello, abbiamo opportunità uniche per assicurarci che la realizzazione a lungo termine di un progetto rimanga fedele ai nostri obiettivi di sostenibilità iniziali. A tal fine, sto sviluppando linee guida per gli architetti per valutare, ridurre ed eventualmente eliminare il carbonio incorporato in tutti i nostri progetti. Organizziamo insegnamenti settimanali e lavoriamo direttamente con i team per identificare modi per integrare l'analisi del carbonio nelle decisioni di progettazione, discussioni con i partner di consulenza e presentazioni dei clienti.

La visualizzazione e la presentazione dei dati di analisi del carbonio è di particolare interesse per me; come possono le figure e i grafici essere più accessibili e persuasivi per un pubblico laico, un cliente che lo sta imparando per la prima volta o altri membri del team che hanno bisogno di valutare le opzioni di progettazione? Siamo abituati a fare affidamento su immagini narrative e pittoriche per lo sviluppo del design, ma queste modalità potrebbero trarre vantaggio dall'aggiunta di dati di contabilità del carbonio, che raccontano il resto della storia: il vero costo globale dei materiali e le emissioni associate.

Il carbonio incarnato è un argomento profondo che rivela così tante scoperte e connessioni tra luoghi, industrie, persone e tempo. Spero che l'alfabetizzazione al carbonio incorporata diventerà del tutto mainstream nel prossimo anno o giù di lì. Come designer, dobbiamo agire rapidamente per far evolvere i nostri processi di progettazione per costruire il nostro futuro collettivo a zero emissioni di carbonio.

Randall Toure

Community Engagement Manager, Riseboro Community Partnership

Randall Toure

Attualmente sono Community Engagement Manager presso RiseBoro Community Partnership, ma quando ho iniziato con l'organizzazione ero Senior Project manager nella Divisione Housing Development. In quella posizione ero responsabile della gestione dei progetti di sviluppo dalla fase di pre-sviluppo fino alla costruzione fino al completamento.

Sono stato felice di entrare a far parte della RiseBoro Community Partnership per l'impegno dell'organizzazione a sviluppare tutte le loro proprietà utilizzando gli standard della Passivhaus e per il loro impegno iniziale a ridurre le emissioni di carbonio sia nelle nuove costruzioni che negli appartamenti esistenti.

RiseBoro ha riconosciuto che la riduzione del carbonio incorporato richiede, oltre alla trasformazione dei materiali da costruzione e della costruzione, il risparmio e l'adeguamento degli edifici più vecchi anziché demolirli e sostituirli con nuovi edifici. Il riutilizzo e il miglioramento degli edifici esistenti elimina la necessità delle massicce emissioni di carbonio legate alle nuove costruzioni e all'uso di nuovi materiali ad alta intensità di carbonio come il cemento e l'acciaio.

RiseBoro si è impegnata a ristrutturare gli edifici esistenti e a utilizzare gli standard della casa passiva per garantire che stiamo riducendo le emissioni di carbonio sia durante la costruzione che mentre l'edificio è in servizio. Esempi significativi del nostro impegno includono Nostra Signora di Lourdes, un'ex canonica storica riadattata per alloggi a prezzi accessibili a Bushwick NY, e Casa Pasiva, un retrofit in loco di 9 edifici con 146 unità che trasformerà completamente l'efficienza energetica degli edifici con risparmi fino a 75% del consumo energetico esistente.

RiseBoro comprende che quando forniamo alloggi a prezzi accessibili a basso consumo energetico per residenti a basso reddito, con emissioni di anidride carbonica ridotte, possiamo promuovere obiettivi strategici interconnessi. Possiamo realizzare il nostro impegno per l'equità sociale creando alloggi sicuri, sani e permanentemente accessibili, riducendo allo stesso tempo le emissioni di carbonio.

 

it_ITItalian