6 mag 2021

Sei mesi in SE 2050

Gli ingegneri strutturali si uniscono per condividere apprendimento, risorse e obiettivi ambiziosi di decarbonizzazione

Di Chris Jeseritz

Chris Jeseritz è un project manager presso Soluzioni strutturali PCS e un membro del Comitato per la sostenibilità dell'American Society of Civil Engineer's (ASCE) Structural Engineering Institute (SEI) e del Programma di impegno 2050 dello Structural Engineer's (SE). E-mail: contact@se2050.org

Il Programma di impegno 2050 per l'ingegneria strutturale (SEI) dell'Istituto di ingegneria strutturale (SEI) è stato ufficialmente lanciato al pubblico sei mesi fa a Greenbuild 2020 in risposta diretta al Carbon Leadership Forum Sfida SE2050 per ingegneri strutturali. Fin dal suo inizio, l'obiettivo del programma è fornire un programma di sostenibilità accessibile, per i singoli ingegneri strutturali e imprese, con una strategia di impegno responsabile di impegno attivo sui progetti e condivisione di informazioni, il tutto in nome del raggiungimento di strutture a zero emissioni di carbonio entro il 2050 Quasi 40 aziende in tutto il Nord America hanno aderito ufficialmente al programma negli ultimi sei mesi, il database di carbonio incorporato è prossimo al rilascio pubblico e il programma SE 2050 pubblicherà presto nuove risorse e strumenti.

"Come cittadini di questo pianeta, molti di noi stanno facendo del nostro meglio per ridurre la nostra impronta di carbonio personale per aiutare a combattere i cambiamenti climatici e, come ingegneri strutturali praticanti, la riduzione del carbonio incorporato nei nostri progetti è uno dei maggiori impatti che possiamo avere".- Ingegneri consulenti KPFF

Tra il lancio del programma nell'ottobre 2020 fino ad ora, 39 aziende hanno ufficialmente aderito al SEI SE 2050 Commitment Program! Questo sta mettendo il programma sulla buona strada per raggiungere l'obiettivo di 50 aziende impegnate entro la fine del 2021. Delle aziende impegnate nel programma, circa 75% hanno 200 dipendenti o meno, con tre aziende impegnate da una a dieci persone. L'ampia distribuzione delle dimensioni delle imprese dimostra che il carbonio incorporato è un problema critico e viene affrontato da aziende di tutte le dimensioni. La tabella 1 mostra la distribuzione delle dimensioni delle imprese impegnate nel programma di impegno SEI SE 2050.

Tabella 1: Distribuzione del numero di dipendenti delle imprese impegnate

Ogni azienda impegnata nel programma deve assegnare un "campione incarnato di riduzione del carbonio" come punto di contatto per il Comitato e il Programma SE 2050. Altre responsabilità del campione includono l'educazione e la promozione di riduzioni di carbonio incorporate e la garanzia che l'azienda soddisfi i requisiti annuali del programma. Lo stato con il maggior numero di "campioni incarnati di riduzione del carbonio" è la California, con otto. I seguenti stati con il maggior numero di campioni sono Washington con cinque e Massachusetts con quattro. Un campione si trova al di fuori del Nord America. La Figura 1 illustra dove e la quantità di "campioni di riduzione del carbonio incorporati" si trovano in Nord America.

 

Figura 1: Distribuzione di Embodied Carbon Champion di SEI SE 2050 Commitment Firm in Nord America

Delle 39 aziende che si sono impegnate, tre hanno presentato il loro primo Embodied Carbon Action Plan (ECAP). L'ECAP è il passo successivo nell'impegno per il programma. Il suo scopo è articolare il modo in cui un'azienda istruirà il proprio personale, redigerà rapporti, documenterà strategie di riduzione e promuoverà all'interno del settore il carbonio incarnato. Uno strumento lanciato di recente è il modulo di presentazione ECAP semplificato che consentirà alle aziende di semplificare la creazione del proprio ECAP. L'ECAP di tutte le aziende impegnate sarà disponibile al pubblico e aggiornato ogni anno.

“La prossima ondata di innovazione sostenibile nel settore A / E / C sta guadagnando slancio. Dall'impegno dell'AIA 2030 all'SE2050, supportare questi obiettivi e incoraggiare i leader del settore ad agire è incredibilmente entusiasmante ". - LeMessurier

Un altro compito annuale che le aziende impegnate in SE 2050 devono completare è la presentazione delle misurazioni del carbonio incorporate dei sistemi strutturali dei progetti al database SE 2050. Il database ha recentemente raggiunto una pietra miliare di sviluppo all'inizio di aprile 2021 e dovrebbe essere rilasciato al pubblico questa estate. Il comitato SEI SE 2050 pubblicherà una guida per l'utente e un documento sulla metodologia di valutazione del ciclo di vita dopo il rilascio del database per aiutare le persone a calcolare e segnalare il carbonio incorporato al database.

"Mentre celebriamo la Giornata della Terra e apprezziamo tutto ciò che ci offre, ci viene ricordato l'importanza di fare la nostra parte per creare un ambiente più sostenibile e quale modo migliore se non impegnarsi a zero emissioni di carbonio incorporate nei nostri sistemi strutturali". – Forell | Elsesser Structural Engineers

Il comitato rilascerà risorse aggiuntive per aiutare le aziende a partecipare al programma durante tutto l'anno. Un punto culminante di alcune delle prossime risorse includono:

  1. Una sezione sul sito web di SE 2050 che spiega quali crediti nei sistemi di classificazione ecologica (USGBC LEED, Green Globes, Envision, ecc.) Sono correlati al carbonio incarnato e all'ingegneria strutturale. Questa risorsa aiuterà gli ingegneri strutturisti ad apprendere e sostenere la misurazione del carbonio incorporato e i crediti di riduzione a seconda del sistema di classificazione verde che un progetto sta perseguendo.
  2. Aggiornamento del Diagrammi di intensità di carbonio incorporati sul sito web SE 2050. Questi aggiornamenti amplieranno sia l'ampiezza che la profondità delle diverse intensità di carbonio incorporate associate ai sistemi di inquadratura strutturale e ai layout dei vani.
  3. Aggiornamento del Stimatore di carbonio incorporato (ECOM) sul sito web SE 2050 e risorse aggiuntive. Gli aggiornamenti a ECOM potrebbero includere aggiornamenti visivi, campi di materiali e componenti strutturali espansi e un'opzione utente per inserire dati personalizzati sul potenziale di riscaldamento globale da una dichiarazione ambientale di prodotto specifica del prodotto. Il comitato SEI SE 2050 sta anche sviluppando un documento guida ECOM ed esempi.

Dall'inizio del SEI SE 2050 Commitment Program, la comunità dell'ingegneria strutturale ha mostrato interesse ed entusiasmo per il programma. Il programma fornisce agli ingegneri una piattaforma per diventare parte integrante delle misurazioni del carbonio incorporate e delle strategie di riduzione. Entro i primi sei mesi, il programma ha acquisito un notevole slancio. Il Comitato SE 2050 lavora continuamente per fornire ulteriori risorse di carbonio incorporate e miglioramenti del programma per soddisfare questa domanda ed entusiasmo e continuare lo slancio per i prossimi sei mesi e oltre!

“Riconosciamo che gli ingegneri strutturali possono avere un impatto sull'affrontare il cambiamento climatico. Ora abbiamo gli strumenti di cui abbiamo bisogno e siamo entusiasti dell'opportunità di essere direttamente coinvolti in strategie di riduzione del carbonio quantificabili ". - Soluzioni strutturali PCS

Se la tua azienda è interessata a donare o unirsi al movimento verso il carbonio incarnato net-zero entro il 2050, visita il sito web del programma SEI SE 2050: se2050.org per saperne di più. Sei anche invitato a unirti al Comitato SEI SE 2050 per aiutare a sviluppare il Programma e le sue risorse.

Ultime notizie

Ricercatore politico senior

Posizione di ricerca ora aperta Ricercatore politico seniorIl Carbon Leadership Forum, un'organizzazione di ricerca con sede presso l'Università di Washington...

Borsista post-dottorato: Modellazione LCA

Posizione di ricerca Now Open Life Cycle Assessment (LCA) modelling of carbon-storing materials Il Dipartimento di Architettura dell'Università di...

Presentazione di Allison Hyatt

Ricercatrice, Carbon Leadership Forum Allison Hyatt è ricercatrice presso il Carbon Leadership Forum dell'Università di Washington. Con anni di...

Presentazione di Megan Kalsman

Ricercatrice politica, Carbon Leadership Forum di Megan Kalsman Sono sempre stata attratta e affascinata dalle città. Come lavoriamo, giochiamo e ci muoviamo...

Presentazione di Meghan Byrne

Engagement and Communications Lead, Carbon Leadership Forum Meghan Byrne lavora per supportare la collaborazione e la comunicazione in tutta la comunità CLF...

Presentazione di Milad Ashtiani

Ricercatore di materiali e costruzioni, Carbon Leadership Forum, University of Washington Milad Ashtiani è un ingegnere civile che ha conseguito il dottorato di ricerca presso...

Presentazione di Brad Benke

Ricercatore, Carbon Leadership Forum, Università di Washington Brad Benke, AIA, è un ricercatore presso il Carbon Leadership Forum incentrato su...

Presentazione di Meghan Lewis

Senior Researcher, Carbon Leadership Forum, University of Washington Meghan Lewis è Senior Researcher presso il Carbon Leadership Forum, dove ...

Presentazione di Steph Carlisle

Ricercatrice senior, Carbon Leadership Forum, Università di Washington Stephanie Carlisle è un'architetto e ricercatrice ambientale il cui...

CLF lancia Embodied Carbon Policy Toolkit

Per tutto il 2020, il Carbon Leadership Forum ha investito risorse significative nello sviluppo di una serie di risorse per supportare un'efficace carbonio incarnato ...

Presentazione di Monica Huang

Ingegnere di ricerca, Carbon Leadership Forum, Università di Washington Monica Huang è un ingegnere di ricerca con esperienza nel ciclo di vita ambientale ... (-)

Portare il carbonio incarnato in anticipo

Il rapporto pionieristico del World Green Building Council "Bringing Embodied Carbon Upfront: azione coordinata per il settore dell'edilizia e delle costruzioni ...

Carbonio incarnato nelle costruzioni

Pubblicato in Buildings & Cities nella Special Collection: "Carbon metrics for buildings and cities" Data di pubblicazione: settembre 2020 Autori: ...

Presentazione di Anthony Hickling

Amministratore delegato, Carbon Leadership Forum, Università di Washington Anthony Hickling ha esperienza nella sostenibilità ambientale e sociale come ...

RESET positivo al carbonio!

Non c'è mai stata una maggiore urgenza per l'azione per il clima. di Ed Mazria e Natasha BalwitArchitecture 2030 Siamo in corsa per trovare soluzioni per ...

Architect Magazine: The Carbon Issue

Soddisfare l'urgente necessità di un'azione per il clima, con strategie di decarbonizzazione per materiali, design, pratica e politica. L'architettura deve rapidamente...

it_ITItalian