19 novembre 2019

Comunicato stampa: lo strumento rivoluzionario lanciato a Greenbuild consente agli utenti di apprendere come gli edifici e le infrastrutture possono ridurre radicalmente il carbonio incorporato

Lo strumento Embodied Carbon in Construction Calculator ("EC3") fornisce le prime EPD digitalizzate per materiali da costruzione in una piattaforma gratuita progettata per accelerare l'adozione precoce in tutto il settore edile.

Georgia World Congress Center, ATLANTA - 19 novembre 2019 - Lo strumento Embodied Carbon in Construction Calculator (EC3) è stato lanciato oggi in versione beta pubblica a Greenbuild, offrendo all'industria edile un potente mezzo per agire su un'area di crescente preoccupazione: il carbonio incarnato emissioni di materiali da costruzione. Questo strumento gratuito e ad accesso aperto, basato sul primo database del settore di Dichiarazioni Ambientali di Prodotto (EPD) digitalizzate, consentirà ad architetti, ingegneri, proprietari, società di costruzioni, fornitori di materiali da costruzione e responsabili politici di valutare e ridurre facilmente le emissioni di carbonio incorporate da materiali da costruzione, consentendo loro di ridurre efficacemente il carbonio incorporato negli edifici su larga scala. Il settore dell'edilizia e delle costruzioni ha un ruolo fondamentale da svolgere nell'eliminazione del carbonio, poiché è responsabile di quasi 40% delle emissioni globali di gas serra (GHG). Architecture 2030 riporta che da oggi al 2060 la popolazione mondiale raddoppierà la superficie dell'edificio, equivalente alla costruzione di un'intera New York City ogni mese per 40 anni. Gran parte dell'impronta di carbonio di questi nuovi edifici assumerà la forma di carbonio incorporato, le emissioni associate alla produzione di materiali e alla costruzione di edifici. Infatti, Architecture 2030 riporta che il carbonio incorporato sarà responsabile di quasi la metà delle emissioni totali di nuove costruzioni da qui al 2050. A differenza delle emissioni di carbonio operative, che possono essere ridotte nel tempo con ristrutturazioni di efficienza energetica degli edifici e l'uso di energie rinnovabili, incarnato le emissioni di carbonio sono bloccate non appena viene costruito un edificio. "È fondamentale che proprietari, progettisti, ingegneri, appaltatori e responsabili politici rivolgano la loro attenzione ai materiali da costruzione e cerchino informazioni che aprano la strada alla riduzione del carbonio incarnato", ha affermato Kate Simonen, direttore del Carbon Leadership Forum e professore al College of Built Environments presso l'Università di Washington. "Riconoscendo questo imperativo, il Carbon Leadership Forum e quasi 50 leader del settore si sono riuniti per offrire la loro esperienza, impegnati in uno strumento gratuito e parte di un ecosistema di dati sul carbonio incarnato ad accesso aperto in crescita".

Novità del settore

Lo strumento EC3 è il primo strumento gratuito che consente l'analisi specifica della catena di fornitura dei dati sul carbonio incorporato, utilizzando il primo database ricercabile e ordinabile di tutte le dichiarazioni ambientali di prodotto degli Stati Uniti e del Canada per calcestruzzo, acciaio, legno, vetro, alluminio, isolamento, gesso , moquette e controsoffitti. Inoltre, lo strumento EC3 sta rivoluzionando il processo EPD. È il primo strumento per creare un modulo EPD digitale e per tradurre tutti gli EPD in quel modulo per visualizzare e analizzare i dati. Prima dell'introduzione di questo database EPD gratuito e ad accesso aperto e delle funzionalità di visualizzazione, gli utenti erano ostacolati dagli EPD basati su PDF. Gli utenti possono ora stimare facilmente le emissioni di carbonio incorporate in anticipo associate alla produzione dei materiali e ai processi di costruzione. Consentendo una semplice visualizzazione del potenziale di un progetto e degli impatti di carbonio incorporati realizzati, insieme alla capacità di vedere le linee di base e fissare obiettivi di riduzione, gli utenti possono accelerare gli sforzi del settore per affrontare il problema del carbonio incorporato su scala globale.

Caratteristiche principali dello strumento EC3

  • Strumento decisionale digitale per informare la valutazione del materiale da costruzione e le decisioni di "acquisto" in linea con gli obiettivi di performance del progetto di carbonio incarnato.
  • Lo strumento web ad accesso libero gratuito consente il benchmarking, la valutazione e la riduzione del carbonio incorporato, focalizzato sulle emissioni iniziali associate alla produzione di materiali da costruzione e costruzione.
  • Utilizza quantità di materiali da costruzione da stime di costruzione e / o modelli BIM e un robusto database di prodotti di materiali da costruzione ordinabili in base al carbonio incorporato. Il database si basa su dichiarazioni ambientali di prodotto (EPD) digitalizzate e verificate da terze parti.
  • Centralizza le informazioni da una molteplicità di fornitori.
  • Basato sui dati, lo strumento EC3 può essere implementato sia nella fase di progettazione che in quella di approvvigionamento di un progetto di costruzione per esaminare le emissioni di carbonio incorporate complessive di un progetto e i potenziali risparmi, nonché ordinare e valutare le emissioni di carbonio incorporate dai produttori di materiali in ciascuna categoria , consentendo la specifica e l'approvvigionamento delle opzioni a più basse emissioni di carbonio.
  • I proprietari, i sistemi di certificazione degli edifici verdi e i responsabili politici possono facilmente valutare i dati della catena di approvvigionamento per creare requisiti EPD e impostare limiti e riduzioni di carbonio incorporati, a livello di materiale da costruzione e progetto.
  • Lo strumento e il suo conseguente effetto sull'industria stanno guidando la domanda di soluzioni a basse emissioni di carbonio e incentivando i produttori e fornitori di materiali da costruzione a investire in divulgazione, trasparenza e innovazioni dei materiali che riducono le emissioni di carbonio dei loro prodotti.
  • Lo strumento EC3 è uno strumento del settore, costruito da e per l'intero settore. I dati inseriti da ciascuna rispettiva azienda nel proprio progettista edile individuale sono protetti e riservati.
  • Lo strumento EC3 è costruito con il contributo delle parti interessate del settore e continuerà a evolversi per soddisfare le esigenze degli utenti e incorporare dati e metodi migliori.

Lancio dello strumento EC3 a Greenbuild, 19-22 novembre 2019

Le funzionalità dello strumento EC3 verranno rivelate in più sessioni Greenbuild presso il Georgia World Congress Center, Atlanta, GA. I visitatori dell'Expo troveranno informazioni sullo strumento EC3 in questi stand. Notate le posizioni delle dimostrazioni degli stand.

  • Autodesk, Inc., stand 1615
  • Carbon Leadership Forum, stand 1547
  • Interfaccia, stand 734
  • International Living Future Institute (ILFI), 1310
  • Skanska USA Building Inc., stand 1304
  • Menti sostenibili, stand 1713

I partecipanti alla conferenza Greenbuild possono saperne di più durante le sessioni educative elencate qui.

Collaboratori principali degli strumenti EC3

Skanska USA e C Change Labs hanno concepito la soluzione e lo sviluppo iniziale è stato finanziato congiuntamente da Skanska e Microsoft, che hanno stabilito che una piattaforma aperta avrebbe fornito il massimo impatto per l'industria e la società in generale. Per accelerare lo sviluppo di questa soluzione, il Carbon Leadership Forum ha incubato il progetto con una forte leadership e un ulteriore supporto finanziario da Autodesk, Interface, MKA Foundation e Charles Pankow Foundation, sponsor principale e gestore delle sovvenzioni.

Ulteriori partner di strumenti EC3

Partner pilota: Alexandria Real Estate Equities, Inc., BASF Corporation, Magnusson Klemencic Associates, Microsoft Corporation, Perkins and Will, Port of Seattle, Skanska USA, Tally, Walter P Moore and Associates, Inc. e Webcor. Partner dell'associazione: Fondazione American Concrete Institute (ACI), American Institute of Architects (AIA), American Institute of Steel Construction (AISC) e BlueGreen Alliance. Partner materiali: Armstrong Ceiling and Wall Solutions, BASF Corporation, CarbonCure Technologies, Interface, Inc., Kingspan Group, Nucor e USG Corporation. I primi partner adottanti: Coughlin Porter Lundeen, Google, LeMessurier, Nucor, Owens Corning, PCS Structural Solutions, Salesforce, SCS Global Services, Thornton Tomasetti, TK1SC, USGBC-Los Angeles, WRNS Studio. Partner tecnologici: Autodesk, Climate Earth, mindful MATERIALS Library con tecnologia Origin, Sustainable Minds e Tally. Partner della metodologia dello strumento EC3: Arup, Brightworks Sustainability, Central Concrete Supply Co., Inc., Climate Earth, Katerra, Kieran Timberlake, LeMessurier, LMN Architects, National Ready Mixed Concrete Co., Owens Corning, Thornton Tomasetti, Urban Fabrick, WAP Sustainability e WRNS Studio.

Per saperne di più

Per ulteriori informazioni sul Carbon Leadership Forum e lo strumento EC3, inclusi i collegamenti agli annunci dei nostri partner, visitare Forum sulla leadership del carbonio. Per registrarti e avere accesso allo strumento EC3, visita Trasparenza dell'edificio. Rapporto del World Green Building Council: portare in anticipo il carbonio incarnato  Elenco di tutti i collaboratori, inclusi portavoce, contatti con i media e preventivi, disponibile su richiesta.

Risorse addizionali

Il Carbon Leadership Forum

Il Carbon Leadership Forum, costruito su un modello di impatto collettivo, ha riunito la più grande rete di architetti, ingegneri, appaltatori, fornitori di materiali, responsabili politici e accademici per ridurre l'impatto del carbonio dei materiali negli edifici. Insieme, abbiamo sviluppato un vasto corpo di ricerca e risorse necessarie per informare e responsabilizzare i nostri membri, costruendo al contempo una solida rete collaborativa - la Embodied Carbon Network - che ispira e collega i nostri membri per attuare il cambiamento. Ciò ha portato a iniziative guidate dai membri, tra cui i recenti ingegneri strutturali incarnano la sfida del carbonio (SE 2050) e lo sviluppo dello strumento EC3. Per ulteriori informazioni, visitare: www.carbonleadershipforum.org

Contatti

Kate Simonen Direttore, Carbon Leadership Forum

Contatto con i media

Anne Banta Comunicazioni, Carbon Leadership Forum

Ultime notizie

Sei mesi nell'impegno SEI SE 2050

Gli ingegneri strutturali si combinano per condividere apprendimento, risorse e obiettivi ambiziosi di decarbonizzazione di Chris Jeseritz Chris Jeseritz è un project manager ...

CLF lancia Embodied Carbon Policy Toolkit

Per tutto il 2020, il Carbon Leadership Forum ha investito risorse significative nello sviluppo di una serie di risorse per supportare un'efficace carbonio incarnato ...

Portare il carbonio incarnato in anticipo

Il rapporto pionieristico del World Green Building Council "Bringing Embodied Carbon Upfront: azione coordinata per il settore dell'edilizia e delle costruzioni ...

it_ITItalian