Impostare 23, 2019

Annuncio della partnership con gli strumenti EC3

Comunicato stampa

Il Carbon Leadership Forum, in collaborazione con oltre 30 leader del settore, annuncia uno strumento rivoluzionario per valutare facilmente le emissioni di carbonio dei materiali da costruzione

Poiché il mondo costruisce ogni mese l'equivalente di un'intera New York City, ridurre le emissioni di carbonio dei materiali è un imperativo.
Il Carbon Leadership Forum, in collaborazione con una coalizione di oltre 30 leader del settore edile innovativo e lungimiranti, annuncia di aver assunto un obiettivo a lungo sfuggente: misurare e ridurre l'impronta di carbonio dei materiali da costruzione. Il risultato è lo strumento Embodied Carbon in Construction Calculator ("EC3"), uno strumento open source per architetti, ingegneri, proprietari, società di costruzioni, fornitori di materiali da costruzione e responsabili politici per confrontare e ridurre le emissioni di carbonio incorporate dai materiali da costruzione.
Da qui al 2060 la popolazione mondiale raddoppierà la superficie degli edifici, equivalente alla costruzione di un'intera New York City ogni mese per 40 anni. La maggior parte dell'impronta di carbonio di questi nuovi edifici assumerà la forma di carbonio incorporato, le emissioni associate alla produzione e costruzione di materiali da costruzione. Di conseguenza, proprietari, progettisti, ingegneri e appaltatori stanno rivolgendo la loro attenzione ai materiali da costruzione e cercano informazioni su questi prodotti in modo che possano fare scelte consapevoli e intelligenti. Questo compito è stato irto di problemi, dalla mancanza di dati a dati troppo complessi da valutare.
In risposta a questo problema, Skanska USA e C Change Labs hanno concepito una soluzione che consentirebbe all'industria edile di accedere e visualizzare facilmente i dati sulle emissioni di carbonio dei materiali, consentendo loro di fare scelte intelligenti in materia di carbonio durante la specifica dei materiali e l'approvvigionamento. Lo sviluppo iniziale è stato finanziato congiuntamente da Skanska e Microsoft, che hanno stabilito che una piattaforma aperta avrebbe fornito il massimo impatto per l'industria e la società in generale. Per accelerare lo sviluppo di questa soluzione, il Carbon Leadership Forum ha incubato il progetto con una forte leadership e un supporto finanziario aggiuntivo da Autodesk, Interface, MKA Foundation e Charles Pankow Foundation, sponsor principale e gestore delle sovvenzioni. Successivamente, più di 30 altri leader del settore si sono uniti.
"La nostra missione è accelerare la trasformazione del settore edile per ridurre radicalmente il carbonio incorporato", ha affermato Kate Simonen, direttore del Carbon Leadership Forum e professore presso il College of the Built Environments presso l'Università di Washington. "Lo strumento EC3 è un ottimo esempio di ciò che può accadere quando la nostra rete appassionata e collaborativa si riunisce attorno a un'esigenza."
Gli sponsor del settore includono: Amministratore della concessione: Fondazione Charles Pankow; Partner pilota: Alexandria Real Estate Equities, Magnusson Klemencic Associates, Microsoft Corporation,
Perkins e Will, porto di Seattle, Skanska USA, Walter P Moore and Associates, Inc. e Webcor; Partner dell'associazione: Fondazione American Concrete Institute (ACI), American Institute of Architects (AIA), American Institute of Steel Construction (AISC) e BlueGreen Alliance; e Partner materiali: Armstrong Ceiling and Wall Solutions, BASF Corporation, CarbonCure Technologies, Interface, Inc., Kingspan Group e USG Corporation.
Ulteriore supporto è fornito da Partner tecnologici tra cui Autodesk, Climate Earth, Sustainable Minds, Tally e la libreria Mindful MATERIALS Powered by Origin; Partner della metodologia dello strumento EC3: Arup, Brightworks Sustainability, Central Concrete Supply Co., Inc., Climate Earth, Katerra, KieranTimberlake, LeMessurierr, LMN Architects, National Ready Mixed Concrete Co., Owens Corning, Thornton Tomasetti, Urban Fabrick, WAP Sustainability e WRNS Studio. Visualizza l'elenco completo dei collaboratori su www.carbonleadershipforum.org.

Lo strumento EC3: uno sguardo più da vicino

L'industria edile ei proprietari stanno diventando sempre più consapevoli che i materiali sono importanti e stanno cercando modi per valutare le emissioni associate alla produzione di questi materiali, ma non hanno avuto un modo affidabile o efficiente per confrontarli. Di conseguenza, sebbene la consapevolezza e il desiderio di attuare il cambiamento siano stati alti, pochi hanno trovato una strada per esaminare e valutare efficacemente le scelte materiali disponibili. Lo strumento EC3, uno strumento open source, semplifica questo problema complesso e consentirà agli utenti di vedere facilmente gli impatti di carbonio incorporati dei materiali prima del consumo. Ora gli utenti avranno le informazioni di cui hanno bisogno per prendere decisioni più informate sul carbonio incorporato, consentendo loro di attuare cambiamenti positivi. I dettagli sullo strumento EC3 saranno disponibili a novembre 2019. I partner che collaborano dimostreranno il prodotto a Greenbuild, dal 19 al 22 novembre 2019 presso il Georgia World Congress Center, Atlanta, GA.

Per saperne di più

Per ulteriori informazioni su Forum sulla leadership del carbonio e il Strumento EC3, inclusi i collegamenti agli annunci dei nostri partner, visitare www.carbonleadershipforum.org
Visita www.buildingtransparency.org e registrati per avere accesso allo strumento EC3. Lo strumento verrà rilasciato il 19 novembre 2019.
Elenco di tutti i collaboratori, inclusi portavoce, contatti con i media e preventivi, disponibile su richiesta.
Risorse di carbonio incorporate aggiuntive:

Informazioni sul Carbon Leadership Forum

Il Carbon Leadership Forum, costruito su un modello di impatto collettivo, ha riunito la più grande rete di architetti, ingegneri, appaltatori, fornitori di materiali, responsabili politici e accademici per ridurre l'impatto del carbonio dei materiali negli edifici. Insieme, abbiamo sviluppato un ampio corpo di ricerca e risorse necessarie per informare e responsabilizzare i nostri membri, costruendo al contempo una solida rete collaborativa - la Embodied Carbon Network - che ispira e collega i nostri membri per attuare il cambiamento. Ciò ha portato a iniziative guidate dai membri, tra cui i recenti ingegneri strutturali incarnano la sfida del carbonio (SE 2050) e lo sviluppo dello strumento EC3. Per ulteriori informazioni, visitare: www.carbonleadershipforum.org.

Contatti

Kate Simonen
Direttore, Carbon Leadership Forum
ksimonen@uw.edu
Anne Banta
Contatto con i media, Carbon Leadership Forum
anne@banta.org
Scarica il PDF (316 download)

Ultime notizie

CLF pubblica il rapporto annuale 2017-2018

Il Carbon Leadership Forum (CLF) ha pubblicato il suo rapporto annuale 2017-2018, che mette in evidenza le recenti ricerche, l'istruzione e la divulgazione dell'organizzazione...

Embodied Carbon Network - Year in Review

L'Embodied Carbon Network (ECN) - un'iniziativa di base lanciata da CLF all'inizio del 2017 con solo una manciata di membri - ha recentemente raggiunto il suo...

it_ITItalian